Volontariato a Medesano

"Per tutti, Con tutti!!!"

Medesano - Le associazioni si potranno "sfogliare" sul web

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Fonte: gazzettadiparma.it - LINK - Giuseppe Labellarte   Volontari radunati in consiglio comunaleNuovi e importanti spunti sono emersi dal recente incontro tra l’Amministrazione comunale e le associazioni che operano nel territorio medesanese. All’interno della sala Gandolfi, i rappresentanti delle associazioni presenti, oltre a definire la prima bozza del calendario degli eventi 2012, hanno potuto confrontarsi sulla stagione trascorsa, evidenziando quali sono stati gli aspetti positivi e quali i punti dove lavorare maggiormente per un ulteriore miglioramento. 
Una valutazione positiva sul lavoro svolto è arrivata dal sindaco di Medesano Roberto Bianchi che, in apertura di assemblea, ha dichiarato: «Abbiamo ottenuto ottimi risultati con eventi in tutte le frazioni, questo evidenzia una crescita complessiva ed omogenea».

 

Il punto comune su cui lavorare, emerso dal confronto tra le varie realtà presenti, è la necessità di far conoscere le proprie attività. A tale proposito un grande riscontro ha avuto la proposta di un progetto di collaborazione comune di tutte le attività di volontariato del territorio. Tra gli obbiettivi principali di questa collaborazione la necessità di una mappatura delle associazioni attive sul territorio, molte delle quali non iscritte all’albo provinciale, per avere un quadro totale delle attività e dei volontari realmente impegnati. 
Altro punto in progetto è la realizzazione di un sito web delle associazioni, da loro gestito. Attraverso internet i volontari vedono la possibilità di farsi conoscere maggiormente, mettendo in rete oltre alle proprie attività e ai propri programmi, anche una sorta di magazzino virtuale dove ogni associazione può segnalare attrezzatura, strutture e risorse da mettere a disposizione delle altre associazioni e infine una bacheca interattiva, che aumenterebbe visibilità e dialogo con la comunità.

Dagli interventi è inoltre emersa la necessità di maggiore attenzione alle nuove generazioni. «Lo spirito di volontariato – ha spiegato il vicesegretario comunale Sabrina Acquistapace - va coltivato tra i giovani attraverso incontri con le scuole e gite nelle associazioni per far capire cosa vuol dire essere volontari». Proprio l’attenzione ai giovani è uno dei punti su cui le associazioni, seguendo un’idea dell’Azione cattolica di Medesano, si sono ripromesse di lavorare insieme, riscontrando il parere positivo da parte delle scuole del territorio e della stessa amministrazione. La programmazione di queste attività sarà fatta procedendo con un individuazione delle associazioni più adatte a seconda dell’età dei bambini coinvolti. Nel progetto, chiamato «solidarietà in rete», un ruolo attivo vuole essere lasciato ai ragazzi che fanno volontariato nel territorio attraverso la Consulta giovani e il Centro di aggregazione giovanile. 
L’idea di un progetto di collaborazione tra le associazioni sarebbe nata già da un paio d’anni attraverso gli incontri avvenuti all’interno della «Festa del Volontariato». Durante l’incontro è stata decisa la data è il luogo dove si terrà la terza «Festa del Volontariato», fissata per il 17 giugno nel parco del «Rio Manganello» a Ramiola. I progetti di collaborazione tra associazioni e scuole e la creazione del sito, sono stati ben accolti anche dall’Amministrazione comunale «Il mondo cambia – ha spiegato il sindaco Bianchi – e anche il volontariato deve cambiare i propri metodi se vuole fare un salto di qualità».