Volontariato a Medesano

"Per tutti, Con tutti!!!"

Le gita scolastiche: un'importante occasione formativa ed educativa.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
L'articolo pubblicato sulla "Gazzetta" del 19 ottobre scorso dal titolo "Crolla il mercato delle gite scolastiche" prende in considerazione tale fenomeno unicamente a livello economico in termini di "ricadute negative sul fatturato delle industrie dei viaggi". Credo però sia ugualmente importante sottolineare il venir meno di un fondamentale momento educativo e formativo, oltre che didattico, complementare alle lezioni frontali in classe, per un approccio meno superficiale allo studio delle scienze geografiche.
La lezione itinerante si propone infatti di aiutare gli alunni a leggere la ricchezza semantica dei luoghi presentando il territorio come un museo all'aperto, forgiato dal biunivoco rapporto fra componente spaziale e componente antropica nella loro plurisecolare stratificazione. Inoltre, se il viaggio è sempre stato legato alla conoscenza dello spazio tellurico, si può nello stesso tempo rilevare come esso preveda anche valenze di tipo metaforico e psicologico che concorrono ad arricchire l'Io individuale.
La scoperta di nuovi orizzonti assume quindi risvolti che abbandonano la mera territorialità per entrare nella mente e nel cuore dell'Uomo, il quale ha sempre cercato di conoscere meglio se stesso mettendo a dura prova le certezze acquisite attraverso il contatto con nuovi orizzonti.
In tale ottica i docenti ed i compagni di classe diventano compagni di avventura in una continua osmosi di esperienze e di confronto fra identità e culture diverse.
Cerchiamo perciò, nel limite del possibile, di non privare i giovani di questa esperienza unica la quale, oltre a trasmettere nozioni, rimarrà incisa indelebilmente nel vissuto di tutti i partecipanti alle escursioni. Insegnamo ai nostri alunni l'amore per i viaggi ed il gusto della scoperta di nuovi spazi, affinchè possano conservare anche da adulti quella curiositas e restare "bambini che schiacciano il naso contro i vetri [del treno in corsa]" come scrisse Saint-Exupéry ne ll piccolo principe, per scoprire sempre nuovi paesaggi fuori e dentro di sè.
"Solo camminando si apre il cammino" (proverbio brasiliano) e la geografia, come sosteneva un mio vecchio professore universitario, si fa (anche) con i piedi.
 
Andrea Bisi
(Consigliere regionale AIIG Emilia-Romagna)

XV TORTELLATA DI SAN GIOVANNI

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Tortellata 2014L'Azione Cattolica di Medesano è lieta di invitarvi alla tortellata che si terrà nel campetto rosso parrocchiale. Il devoluto è a favore di opere formative parrocchiali e missionarie.

Menù
- tortelli d'erbetta
- prosciutto e melone
- prosciutto arrosto
- salumi misti
- patatine fritte
- torta

Fiaccolata CRI 2014

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

La Croce Rossa Italiana comitato di Medesano, vi invita alla tradizionale Fiaccolata Sabato 10 Maggio alle ore 20:00.

Il ritrovo è presso la sede CRI in Piazza Rastelli. 

Vi Aspettiamo numerosi.

Il lato Luminoso della Luna

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Il prossimo we, il 14 e 15 giugno, si terrà nel salone sotto l'asilo parrocchiale (vicino alle sedi dell'AGESCI, per  chi sapesse dove sono), una mostra dal titolo "Il lato luminoso della luna".

E' una mostra organizzata dal gruppo scout in collaborazione con la comunità psichiatrica Villa S. Andrea, in cui si potranno guardare le opere fatte dagli ospiti della villa e conoscere meglio i progetti di questa realtà non troppo conosciuta del nostro territorio.
Spero davvero che riusciate anche solo a fare un giretto 5 minuti. In allegato trovate il volantino.
Spargete la voce a più gente possibile...
Ciao a tutti
Buona giornata
 
Roberta
AGESCI Medesano

Tesseramento ANPI 2014

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

 

La sezione ANPI di Medesano organizza

SABATO 12 APRILE 2014
alle ore 15.00 presso la Sala Civica "Gandolfi" di Medesano
la Festa del Tesseramento 2014.
 
Per l'occasione la storica Brunella Manotti terrà una conferenza dal titolo
"Il confino politico degli antifascisti"
 
A seguire Francesca Ghidini e Sonia Carloni del Direttivo ANPI Medesano
ci porteranno la loro testimonianza sul seminario di formazione organizzato
a Ventotene dall'ANPI Nazionale lo scorso Novembre.
 
L'ingresso è libero e per chi vorrà sarà possibile
iscriversi o rinnovare la propria adesione
all'ANPI di Medesano (costo tessera Euro 10,00).
 
Nella stessa occasione raccoglieremo le adesioni per il viaggio della memoria
che organizzeremo DOMENICA 4 MAGGIO a S. Anna di Stazzema.
 
Allegate alla presente le locandine di promozione di entrambi gli eventi.
 
Grazie e buon lavoro a tutti i volontari
 
Per ANPI Medesano
Il Presidente Stefano Cresci

Escursione a Gemona

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

SABATO 14 GIUGNO 2014
ESCURSIONE A VENZONE E GEMONA DEL FRIULI (UDINE)
"Aspetti sociogeografici di una catastrofe sismica"

Programma
- Ore 4,45 partenza da Medesano (Piazza Marconi).
- Arrivo a Venzone (2.180 ab., m 230 s.l.m.) e visita guidata al Borgo medievale, Duomo, Cripta delle Mummie, Museo Tiere Motus e Mostra permanente "Foreste, Uomo, Economia nel Friuli" (ingresso: Euro 5,00 da pagare in loco).
Il paese è situato tra le prime propaggini delle Prealpi Giulie nello stretto piano sulla sinistra del Tagliamento. Antica cittadella fortificata, uno dei più illustri centri storici del Friuli e certamente il più integro tra quelli medievali grazie ai vincoli edilizi, è stata quasi completamente rasa al suolo dal catastrofico terremoto del 1976. E' stata realizzata una faticosa opera di ricostruzione  che ha però suscitato non pochi dilemmi ed incertezze; si è assistito infatti a due diverse tendenze: quella di chi avrebbe voluto ricostruire tali e quali i monumenti scomparsi, recuperando magari gli stessi materiali, e chi invece avrebbe preferito lasciare le cose come stavano, preservando con strutture provvisorie quel poco che si era salvato e riedificando il paese altrove. La prima tendenza ha prevalso ed attualmente Venzone ha recuperato quasi completamente il proprio volto grazie ad una ricostruzione filologica dei suoi monumenti e del tessuto urbano generale.
Venzone è stato dichiarato nel 1965 Monumento Nazionale di grande interesse storico-artistico e nel 1991 la Comunità Europea lo ha riconosciuto "Villaggio ideale d'Italia". 

- Pranzo libero o presso ristorante convenzionato (primo, secondo, contorno, dolce, acqua, vino e caffè: Euro 25,00 da pagare in loco).
- Trasferimento a Gemona (11.300 ab., m 272 s.l.m.) e visita guidata alla città.
Grosso centro della bassa valle del Tagliamento, sorge, col suo nucleo più antico, su un ampio conoide alluvionale. Città simbolo della catastrofe del 1976, con quasi 400 morti e distruzioni per il 70 per cento degli edifici, si è guadagnata il poco invidiabile titolo di capitale del terremoto. Disastrosi, oltre all'ultimo, i precedenti del 1348 e soprattutto quello del 1511. Diversamente da Venzone, Gemona non è rinata esattamente com'era, ma si è limitata a ricostruire per anastilosi, pietra su pietra, solo i monumenti principali: il Duomo, il castello, il Palazzo Comunale ed i palazzi di Via Bini. Ciò non ha impedito al nucleo urbano di qualificarsi per la validità delle nuove scelte urbanistiche ed architettoniche.
- Rientro a Medesano alle ore 23.

Quota individuale di partecipazione 
- Euro 25,00.
La quota comprende: viaggio in pullman "Gran Turismo" e visita guidata a Venzone e Gemona.

Iscrizioni presso: 
- Biblioteca Comunale "Sandro Pertini", Via Europa, 9 a Medesano.
Orario di apertura: lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 14,30 alle ore 19.

Per maggiori informazioni
- Tel. 0525-422098 (biblioteca) oppure 340-7860716 (Andrea Bisi).

L'uscita è organizzata dal Servizio Cultura e Biblioteca del Comune di Medesano con il patrocinio dell'Associazione Italiana Insegnanti di Geografia (sez. Emilia-Romagna), nell'ambito del percorso tematico "Prima della città, dopo la metropoli: alla scoperta dei centri minori".

Le foto di gruppo delle precedenti escursioni posso essere scaricate dal sito: www.aiiger.it

 

Festa del tesseramento 2014

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

 

La sezione ANPI di Medesano organizza

SABATO 12 APRILE 2014
alle ore 15.00 presso la Sala Civica "Gandolfi" di Medesano
la Festa del Tesseramento 2014.
 
Per l'occasione la storica Brunella Manotti terrà una conferenza dal titolo
"Il confino politico degli antifascisti"
 
A seguire Francesca Ghidini e Sonia Carloni del Direttivo ANPI Medesano
ci porteranno la loro testimonianza sul seminario di formazione organizzato
a Ventotene dall'ANPI Nazionale lo scorso Novembre.
 
L'ingresso è libero e per chi vorrà sarà possibile
iscriversi o rinnovare la propria adesione
all'ANPI di Medesano (costo tessera Euro 10,00).
 
Nella stessa occasione raccoglieremo le adesioni per il viaggio della memoria
che organizzeremo DOMENICA 4 MAGGIO a S. Anna di Stazzema.
 
Allegate alla presente le locandine di promozione di entrambi gli eventi.
 
Grazie e buon lavoro a tutti i volontari
 
Per ANPI Medesano
Il Presidente Stefano Cresci

Donatori in Piscina

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva


Le Sezioni Comunali AVIS di Noceto, Collecchio e Medesano con il patrocinio del Comune di Noceto, promuovono una serie di iniziative in occasione della Giornata Mondiale del Donatore di Sangue.

Sabato 14 giugno 2014 Grazie ad una convenzione tra Avis e Piscina Coconut di Noceto in via Passo Buole n. 8, i donatori di sangue, presentando il proprio tesserino di donatore, avranno diritto ad un INGRESSO GRATUITO IN PISCINA e all'ingresso di un amico al prezzo ridotto di euro 3,50. Durante la giornata saranno organizzati GIOCHI e TORNEI aperti a tutti.

Presso l'area feste il Pioppo
Dalle 17:00 torta fritta e salume
Dalle 19:30 grigliata di carne e verdure
Dalle 21:30 Gwen in concerto

Per contatti:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.